Silvia Ricci Lempen

Silvia Ricci Lempen

È una scrittrice italo-svizzera nata a Roma che si è trasferita da giovane nella Svizzera romanda. Permeata di cultura francese, Silvia Ricci Lempen ha pubblicato in questa lingua diversi romanzi, di cui il più noto, un racconto autobiografico su suo padre, è uscito nel 2010 in traduzione italiana col titolo Una famiglia perfetta (Iacobelli) ed è stato finalista del Libro dell’anno di Fahrenheit per il 2011. Oggi, Silvia Ricci Lempen ha deciso di riappropiarsi della sua lingua materna come lingua letteraria e scrive anche in italiano.

«Un passero morto galleggiava in mezzo alla piscina, con le zampette rigide puntate verso il cielo e le piume scomposte dall’umidità. Ispido, viscido, con gli occhietti fissi, magari ancora tiepido, o già  mezzo marcio».

Da: Possibile inizio di un romanzo in lingua italiana, traduzione di Silvia Ricci Lempen

Con Pierre Lepori: due direzioni opposte e una traiettoria simile, l’alta velocità, fanno sempre temere la collisione frontale invece i rapporti di questi due autori con italiano e francese & francese e italiano si sfiorano, fanno tremare i finestrini, e si spingono oltre.

Teatro Sociale, domenica 20 settembre, ore 10.30

With Silvia Ricci Lempen.

Teatro Sociale, Sunday, September 20, 10.30 am

babel_cat_small