Melinda Nadj Abonji

Melinda Nadj Abonji

Scrittrice, musicista e performer. Nata nel 1968 a Becsej, in Serbia, è cresciuta e vive in Svizzera. Il suo primo romanzo, Im Schaufenster im Frühling, è uscito nel 2004. Nel 2010 ha ricevuto, prima nella storia, sia il Deutscher Buchpreis sia il Schweizer Buchpreis per Tauben fliegen auf, il «ritratto di un’Europa in piena mutazione che non ha ancora chiuso i conti con il suo passato». Pubblicato in una ventina di lingue, in italiano è stato tradotto da Roberta Gado per Voland con il titolo Come l’aria.

Melinda Nadj Abonji apre il festival venerdì 18 con un testo scritto apposta per festeggiare i dieci anni di Babel, e lo chiude con una performance in coppia con Jurczok 1001.

babel_cat_small