Azza Filali (Tunisia)

Azza Filali (Tunisia)

con Elizabeth Daldoul e Franco Buffoni
Teatro Sociale, sabato 14 settembre, ore 10.30

Narratrice e medico, ha pubblicato vari romanzi ed è considerata un punto di riferimento per la letteratura tunisina. Il suo ultimo romanzo, Ouatann, è stato pubblicato nel 2012 da Elyzad.

«Un grido acuto lacerò la notte: “Basta, lasciatemi, cosa mi volete fare!”. Era la voce di una ragazza, giovanissima, che veniva dal vicolo cieco; poi altre urla, infine la voce di un uomo: Rached udì “Zitta, troia!”, scattò fuori dalla stanza e si lanciò giù per le scale. Sembrava che quel baccano non l’avesse sentito nessuno, Rached si precipitò nel vicolo: dietro un cassonetto due poliziotti tenevano stretta una ragazzina che si dibatteva. Per terra, una cartella strappata da cui erano usciti libri e quaderni».
Azza Filali, da Ouatann, Éditions Elyzad 2012, traduzione di Babel

Con un intervento sulla bibliodiversità di Jean Richard, Editions d’En bas, Alliance internationale des éditeurs indépendants.

babel_cat_small